Precisazioni agli abbonamenti per studenti Bucci (CdA): “Attenzione particolare all’utenza giovanile”

10 luglio 2020

In merito alla sollecitazione del Presidente del Consiglio Comunale di Chieti, Liberato Aceto, riguardo alla possibilità da parte dell’Azienda di rimborsare gli abbonamenti agli studenti, il componente del CdA, Anna Lisa Bucci spiega che “TUA ha subito - e ancora oggi continua a subire - le gravi conseguenze derivanti dall’impatto del Covid che ha reso necessario attivare una serie di misure per continuare a garantire il servizio all’utenza e tornare, nel più breve tempo possibile, alla normalità”.

In merito alla specifica richiesta del Presidente Aceto, si fa presente che TUA ha attivato tutti i canali utili per sanare il mancato o parziale utilizzo degli abbonamenti. Tant’è che già in data 6 marzo TUA ha emanato un comunicato stampa dal titolo Abbonamenti scolastici: invito agli abbonati a conservarli”.

Per tornare alla questione rimborsi, è necessario attendere che il Parlamento provveda a convertire in legge il Decreto numero 34/2020. TUA, dunque, è ancora in attesa dei criteri da applicare per i rimborsi che verranno indicati, in primis, a livello nazionale (Ministero dei Trasporti e Conferenza delle Regioni) e, successivamente, a livello regionale.

Nonostante il difficile periodo – ha continuato la componente del CdA Anna Lisa Bucci – TUA è riuscita a garantire il trasporto dell’utenza nel pieno rispetto delle misure anti-Covid che, ovviamente, ha imposto una necessaria trasformazione e un adattamento a nuovi criteri di gestione. Resta una particolare attenzione da parte dell’Azienda – ha concluso la Bucci – soprattutto all’utenza giovanile anche in vista delle esigenze organizzative per la riapertura delle scuole”.

Scarica formato pdf:

counter
Amministrazione Trasparente

 

 

Attenzione.
non sono presenti Rassegna stampa.